Naoto Ogata | Swearin' | Instagram

Ted

Film 2012 | Commedia V.M. 14 106 min.

Regia di Seth MacFarlane. Un film con Mark Wahlberg, Mila Kunis, Seth MacFarlane, Joel McHale, Giovanni Ribisi. Cast completo Titolo originale: Ted. Genere Commedia - USA, 2012, durata 106 minuti. Uscita cinema giovedì 4 ottobre 2012 distribuito da Universal Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 2,39 su 91 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Ted tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Il piccolo John esprime il desiderio che il suo orsetto Ted prenda vita e l'incredibile accade. Passata la celebrità, Ted è un peluche trentenne erotomane e alcolizzato che non lascia John libero di vivere la sua vita. Il film ha ottenuto 1 candidatura a Premi Oscar, In Italia al Box Office Ted ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 11 milioni di euro e 2,5 milioni di euro nel primo weekend.

Ted è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,39/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,74
CONSIGLIATO NÌ
L'orsetto troppo adulto e l'uomo che non vuole crescere: ironia e sarcasmo per tutti, nessuno escluso.
Recensione di Marianna Cappi
mercoledì 19 settembre 2012
Recensione di Marianna Cappi
mercoledì 19 settembre 2012

All'età di 8 anni, John Bennett è un bambino solo e impopolare, il cui unico amico è un orsetto di peluche. Tale è la forza con la quale John desidera che Ted possa parlare, che la sua speranza si avvera e l'orso prende vita. Trent'anni dopo, i due sono ancora migliori amici, fan scatenati di Flash Gordon e coinquilini dediti ad alcol e fumo da mane a sera. Uno stile di vita, questo, che rischia però di mettere seriamente a repentaglio la relazione sentimentale che John ha intrapreso da qualche anno con Lori. La ragazza, esasperata, arriva dunque a porgli il terribile ultimatum: crescere, abbandonando l'orsetto al suo destino, o rinunciare per sempre a lei.
Il creatore dei Griffin trasferisce il suo umorismo irriverente dalla tv al cinema, dalla formula seriale a quella unitaria (anche se di questi tempi non è mai detto e probabilmente il sequel è già alle porte), senza per questo annacquare l'inchiostro: nulla sfugge alla sua ironia, né gli ebrei né l'11 settembre, non c'è tabù che regga. L'orsetto di peluche prende il posto della famigliola animata e gioca lo stesso gioco, ovvero sfruttare l'apparenza innocua e infantile per rendere ancora più speziate le cattiverie e il turpiloquio.
Nonostante alcune siano più riuscite ed altre meno, sarebbe stupido e impossibile non ammettere che Ted è imbottito di scene esilaranti. Siano quelle a sfondo sessuale o quelle che coinvolgono Sam Jones alias Flash, ce ne sono per tutti i gusti: gratuite, fastidiose, facili, perverse o irresistibili. Sul versante del racconto-contenitore il film non ha invece la stessa carica inventiva e si appoggia alla classica favoletta di fantasia del desiderio magicamente esaudito (e la seconda volta è davvero poco credibile) e del bambinone che non ha voglia di crescere (un po' come nel recente film dei Muppet con Jason Segel). Si obietterà che non è questo il punto, che la commedia è nella polpa e il resto è pura spina dorsale, però la sensazione che Seth MacFarlane potesse fare qualche metro in più, nella sua operazione di deragliamento, da qualche parte rimane.
Funziona certamente il buddy movie della strana coppia resa ancora più strana dall'appartenenza di uno dei due membri ad un altro mondo, e fa ridere e riflettere il finale, nel quale, ipotizzando un futuro per alcuni personaggi, il film ci ricorda che di stranezze ce ne sono già parecchie in giro, ma le prendiamo per buone, ne facciamo addirittura delle star. E allora perché non un orsetto di peluche?

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
TED
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Amazon Prime Video
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 8 ottobre 2012
MarcoCremona

Vent'anni fa faceva il suo esordio sui palchi americani un giovane rapper che inneggiava all'uso di droghe, alla violenza e all'omofobia; era sua consuetudine calarsi i pantaloni durante i concerti ed imprecare contro tutto e tutti: si chiamva Mark Wahlberg. Lo rivedo venerdì sullo stesso palco stonando emozionato un brano strappamutande per recuperare l'amore della sua ragazza: [...] Vai alla recensione »

domenica 9 settembre 2012
donni romani

Un bambino e il suo orsacchiotto di peluche sono inseparabili, tanto che il piccolo John Bennet una notte esprime il desiderio che il suo amico Ted prenda vita, cosa che regolarmente accade cambiando le vite di entrambi per sempre. La trama di quella che può sembrare una favola natalizia non deve però fuorviare, perchè basta leggere il nome dello sceneggiatore e regista, Seth MacFerlane [...] Vai alla recensione »

sabato 9 febbraio 2013
Traxinarco

Ted poteva essere il film comico dell'anno. Gli ingredienti, in teoria, c'erano tutti: le trovate dell'ideatore dei Griffin Seth MacFarlane, la presenza di un orsacchiotto vivente annunciato come irriverente e scorretto, la (bella) presenza di Mila Kunis (Il Cigno Nero). L'occasione, invece, è stata incredibilmente sprecata. Lasciamo perdere la trama, scontata dall'inizio (alla Pinocchio) alla fine [...] Vai alla recensione »

martedì 13 novembre 2012
SilviaArtemisia

In un momento di decadenza sociale e culturale come questo, non poteva arrivare regista migliore di Seth Macfarlane a sfruttare l'onda. Una costante osannazione dell'idiozia fine a se stessa. Non solo una rappresentazione, ma un'esaltazione di una realtà vuota, di un umorismo che di ridicolo non ha nulla. Il rimbalzare continuo di espressioni come "sono strafatto", "ero strafatto", "facciamoci", [...] Vai alla recensione »

sabato 27 ottobre 2012
elius

Questa recensione avrei dovuto scriverla un paio di settimane fa, magari avrei fatto risparmiare il prezzo del biglietto ad un pò di persone.. Che dire, da grande fan dei Griffin nutrivo molte speranze in questo primo film di Seth MacFarlane, ma alla fine della visione il pensiero prevalente è stato "ma che cagata ho appena visto", scusate la poca finezza ma è meglio [...] Vai alla recensione »

lunedì 4 febbraio 2013
shagrath

Il genio MacFarlane ci propone una favola dalla trama più che canonica, per poi dissacrarla con la sua ironia d'avanguardia, riuscendo a rappresentare la parodia di un intero modo di essere. Ted, in questo, è il simulacro dello stile di vita post consumista, di una società contemporanea che è andata oltre il consumismo, di una società che non è più [...] Vai alla recensione »

mercoledì 14 novembre 2012
Lory08

 Un buon film con una trama prevedibile e scontata ma che è piena di momenti veramente divertenti, alcuni decisamente ripresi dal regista dalla serie i Griffin creata da lui (per esempio iflashback, i momenti d'immaginazione e lo scontro Ted/John simile allo scontro Peter/Pollo gigante). Un film consigliato a chi si concentra sull'ironia del film e tralascia alcuni particolari della [...] Vai alla recensione »

domenica 7 ottobre 2012
gabriele.vertullo

Entrare al cinema è scoprire che un film sul classico peluche teddy bear sia classificato VM14 lascia momentaneamente interdetto il potenziale spettatore, ma dalla prima scena antisemita tra ragazzini riottosi si chiarisce istantaneamente che di classico ci sia ben poco, eccetto l’ esilarante e irriverente universo di Seth MacFarlane, l’esuberante creatore della serie televisiva [...] Vai alla recensione »

domenica 14 ottobre 2012
Marco Chiappetta

Il piccolo John è un bambino con difficoltà a socializzare e così desidera fortemente che il suo orsetto Teddy potesse parlare. La mattina seguente, tra lo stupore di tutti, Teddy prende vita e diventa subito una star della tv richiesta in tutto il mondo. Ma la fama non è eterna, neanche per un orsetto parlante, così John e Ted si trovano, a 35 anni, ad essere ancora [...] Vai alla recensione »

venerdì 6 marzo 2015
Beppe Baiocchi

John Bennet è un ragazzino, di quelli poco inseriti tra gli altri ragazzini. Un bel giorno, a Natale, gli viene regalato un peluche,Ted. John vorrebbe tanto che fosse vero, che diventasse suo amico, che potesse condividere con lui gioie e dolori. E destino vuole... che il desiderio si avvera! Passati anni ora John è un trentacinquenne pompato che ama perdere tempo sul divano a fumare [...] Vai alla recensione »

giovedì 17 gennaio 2013
mariagiorgia

 Eravamo abituati ad orsacchiotti dolci (vedi Coccolino) di dubbia sessualità (vedi Winnie The Pooh), profumosi (vedi gli Orsetti del cuore) e, al massimo, truffaldini (vedi l’Orso Yoghi). Ma ad un orsacchiotto che fuma canne, si ubriaca e fa sesso proprio no. È Ted e, forse, nell’immaginario collettivo dei fancazzisti, è il peluche che tutti vorrebbero avere al [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 gennaio 2014
williamd

John Bennet è un bambino di otto anni, molto timido ed introverso; non ha nessun amico con cui poter parlare e ne vorrebbe tanto uno. E' Natale e John riceve, trai tanti regali, un simpatico orsetto di peluche del quale si innamora perdutamente. Peccato che lui non possa parlare, ma lui lo sogna davvero fortemente e quel giorno magico, Natale, cade una stella ed il suo desiderio viene esaudito. [...] Vai alla recensione »

mercoledì 19 febbraio 2014
ultimoboyscout

Una commedia per adulti, originale e scorrettissima, che segue il solco de "Una notte da leoni" e segna l'esordio alla regia di Seth MacFarlane papà della serie animata "I Griffin". In poche parole uno che di scorrettezze e colpi bassi se ne intende. E' la storia del bambino John che, alla vigilia di Natale, esprime il desiderio che il suo amato orsetto di pezza prenda [...] Vai alla recensione »

lunedì 17 ottobre 2016
enzo70

    Ted è l’amico che tutti vorremmo avere da bambini, ma è anche quello che diventa troppo ingombrante quando diventiamo grandi. In realtà John Bennett, il protagonista, ben interpretato da Mark Wahlberg, a quasi quarant’anni non è certamente cresciuto, anzi. Certo ha una ragazza, Lori, ma tra lei e Flash Gordon non ha dubbi su cosa scegliere. [...] Vai alla recensione »

martedì 23 febbraio 2016
Dandy

Il creatore dell'irriverente(e forse un pò troppo demente)serie tv "I Griffith" esordisce alla regia trasferendo la sua versione distorta e dissacrante dell'americano medio nel primo migliore amico di tutti i bambini(l'orsetto,in inglese teddy bear).L'idea è intrigante,ma MacFarlane si tiene curiosamente sottotono.

lunedì 20 gennaio 2014
max.antignano

Ted è un orsacchiotto di peluche che prende improvvisamente vita per l'intenso desiderio del bambino cui è stato regalato per Natale. Trent'anni dopo ritroviamo entrambi dediti all'alcol e alla droga e in bilico tra immaturità e necessaria evoluzione verso la responsabilità, del lavoro e di un rapporto serio con una donna.

giovedì 22 novembre 2012
Regi1991

John Bennet, ragazzino senza amici, riceve in regalo un orsacchiotto di peluche che adora fin da subito, al punto da desiderare che possa parlare. Il mattino seguente l'orsetto Ted è magicamente vivo; da qui inizia la storia di due inseparabili e strambi migliori amici che vivono e crescono insieme. In età adultà John e Ted vivono ancora insieme, come da giuramento fatto di [...] Vai alla recensione »

venerdì 26 ottobre 2012
preziosa

Ho gradito moltissimo questo film tanto che l'ho visto due volte al cinema. E' una fantastica commedia che è un misto di favola e di fantasia popolata da personaggi umani e da Ted personaggio  inanimato che per desiderio di un bambino solo che ha difficoltà a fare amicizia con i ragazzini della sua età, si anima e si trasforma in un orsetto parlante speciale che [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 ottobre 2012
tiamaster

Le aspettative per Ted erano altissime, essendo il primo film del creatore dei mitici Griffin.Il risultato finale è una commedia eccezionale,decisamente rara in un panorama dominato dalle solite commedie volgari italiane e quelle romantiche americane, tutte uguali alle altre.Si potrebbe pensare che in una simile pellicola, l' aspetto "cinematografico" sia inesistente, che sia solo una semplice commedia [...] Vai alla recensione »

giovedì 21 febbraio 2013
purplerain

Simpatica commedia con un bel cast di attori e un orsacchiotto simil Babe!! Peccato per la volgarità e qualche parolaccia di troppo, perchè poteva essere una commedia per tutta la famiglia, ma si spinge troppo sull'aceleratore di parolacce e sesso spinto!! L'idea di dar vita ad un pupazzo è abbastanza simpatica, anche se tutto sommato il resto del film vive di luoghi comuni [...] Vai alla recensione »

giovedì 29 novembre 2012
BiLlyJo3

 L'esordio sul grande schermo di Seth MacFarlane, già papà della serie animata "I Griffin", è un graffiante saggio di comicità demenziale e politically incorrect. "Ted" è una dissacrante critica agli usi e costumi della moderna società americana, modello mondiale di benessere economico e politico.

venerdì 26 ottobre 2012
preziosa

Ho gradito moltissimo questo film tanto che l'ho visto due volte al cinema, appena uscito e l'altro giorno. E' una fantastica commedia, è un misto di favola e di fantasia popolata da personaggi umani e da Ted personaggio inanimato che per desiderio di un bambino solo che ha difficoltà a fare amicizia con i ragazzini della sua età, si anima e si trasforma in un orsetto parlante speciale che assume tutti [...] Vai alla recensione »

domenica 21 ottobre 2012
Paolo Salvaro

I protagonisti di questa storia sono un bambino introverso e l'orsacchiotto di peluche regalatogli dai genitori a Natale quando il piccolo aveva otto anni. Sentendosi terribilmente solo, il bambino desiderò che l'orsetto prendesse vita per poter chiacchierare con lui come se fosse un essere umano. Il desiderio del piccolo John fu così forte che Ted si animò, divenendo per lui un amico autentico. Vai alla recensione »

martedì 19 febbraio 2013
Fedson

Seth MacFarlane dà il via libera alla sua perversa fantasia fumettistica, instaurandola (ed incorniciandola) in uno dei film più grotteschi e tristemente brutti della storia del cinema. C'è di tutto: sesso, droga, fumo, umorismo no-sense (per niente in contesto no-sense), imprecazioni a più non posso (e usate anche quando non è necessario), forzature comiche che [...] Vai alla recensione »

lunedì 8 ottobre 2012
tonysamperi

Approda sulla lunga pellicola il creatore della celeberrima serie animata "The family guy" in Italia nota come "I griffin". Seth MacFarlane ci porta una commedia surreale, quasi in stile sitcom. Il protagonista è un orsacchiotto di peluche. Ma come ho scritto nel titolo l'apparenza inganna! Sotto queste spoglie infatti si nasconde tutto quello che non si può immaginare [...] Vai alla recensione »

giovedì 11 ottobre 2012
Angies

Il soggetto poteva anche essare interessante, ma dato che hanno sviluppato una trama talmente banale, si potevano anche levare le porcherie dell'orso e adattarlo ai bambini, il messaggio trasmesso sarebbe stato migliore e nel complesso il film meno pesante. Poche battute veramente divertenti, il resto, per il quale tutta la sala se la rideva un sacco, era degno di cinepanettone. Blah.

lunedì 5 novembre 2012
franks lucas

XD questo film fa squartare.. seth è un mito questo film è il peggio delle persone ma lo mette in modo che nn fai altro che ridere! mi avevano detto che era come i griffin è questo è un bene xx i grifffin sono uno dei miglior cartoni di sempre.. comunque qst film è pieno di battute x tutti i tipi ma ognuna è inserita nel film perfettamente e nn come una [...] Vai alla recensione »

mercoledì 7 novembre 2012
tony.stark

Molti anni sono passati da quando,per intercessione di un ente sovrannaturale che non nomineremo per non indulgere al politicamente corretto proprio nel commentare questo film,un bambino triste e solo ha visto il proprio orsacchiotto trasformarsi nell' amico dei suoi sogni. Ma oggi molto è cambiato, il bimbo è (quasi) un uomo, e il tenero peluche, a sorpresa molto umano,fatica a mantenere [...] Vai alla recensione »

sabato 13 ottobre 2012
tedalex

TED: il mio nuovo idolo, ho visto tanti stupidi film come questo, ma l'orsacchiotto maleducato batte assolutamente tutti!!!!!!!! divertimento assssicurato e commuovente alla fine :) ho veramente pianto dal ridere sta sera :') spero cn tutto il cuore ke faranno il secondo xD

lunedì 8 ottobre 2012
Sullivan86

Non andiamo al cinema aspettandoci riflessioni sulla vita o impegnativi momenti di ricerca interiore. Sappiamo benissimo che ci attendono piacevoli ed esilaranti battute e abbiamo esattamente quello che cerchiamo. Il film nel suo genere è completamente riuscito e la storia ( non molto originale ad essere sincero ) non influenza più di tanto il giudizio perché non è quella che conta.

sabato 6 ottobre 2012
Cobb92

Poteva essere un fallimento e prima di entrare in sala temevo che lo fosse, invece devo completamente ricredermi. La prima prova cinematografica del creatore de "I Griffin" è eccellente. A differenza dei nostrani Soliti Idioti la comicità di Macfarlane non soccombe al duro passaggio dal piccolo al grande schermo che ha bocciato molti tentativi prima di questo.

martedì 22 gennaio 2013
RDN75

Quale bambino non ha sognato almeno una volta che il suo peluche si animasse e diventasse il suo compagno di giochi, magari in una buia serata invernale. Questo film realizza il sogno e mostra come puo crescere un orsetto diventando troppo adulto, mentre il suo padrone non ha il coraggio di crescere e staccarsi da lui. Molte persone preferiscono restare ragazzi e non entrare nel mondo degli adulti. Alla [...] Vai alla recensione »

giovedì 15 novembre 2012
mikygraffiti

la migliore e quando scorreggia al ristorante e un signore grida: cosa cazzo e questa puzza di cadavere putrefatto!!

venerdì 14 settembre 2012
tempo_91

bello, se amanti dei griffin questo film vi piacerà sicuramente..

sabato 13 ottobre 2012
QueenBeeLW

Ho visto il trailer e ho pensato: ecco, ci risiamo, l'ennesima commedia americana che cerca di far ridere con le solite battute sul sesso e sui peti. Ma devo dire che il film mi ha piacevolmente sorpreso: dopotutto, Ted rappresenta il punto di riferimento di cui ognuno di noi ha bisogno nella propria vita, una persona che ci accetti per come siamo realmente, un compagno di giochi, di avventure, [...] Vai alla recensione »

venerdì 5 ottobre 2012
ABCABC2012

Sappiamo che I griffin non sono ne letteratura ne grande cinema, ma che tristezza vedere un orsetto diventare un otre di volgarita', commuove in certi momenti, si ride di brutto in altri, ma alcune battute di vera ironia sfuggono perche' legate alla cultura (e sottocultura americana). Cameo qua e la' e sceneggiatura che fa solo da scusa per commenti grossier.

domenica 7 ottobre 2012
renato volpone

Nello stile della più classica commedia americana ecco che  arriva Ted, un orso di pelusche che prende vita a Natale come "Gesù bambino". Irriverente, dissacrante sboccato, fa ridere il pubblico con battute e gag da barzelletta spinta. Ma è tutto qui, a parte l'uso abbondante di stupefacenti. Per il resto è un già visto, melenso e a tratti molto [...] Vai alla recensione »

venerdì 13 settembre 2013
viktor von doom

l'orsacchiotto di peluches.cosa c'è di più morbido e coccoloso?cosa c'è di più indifeso e tenero?in questo caso,molto!è su questo contrasto(unico guizzo di inventita nella trama del film) che gioca il film di seth macfarlane.un contrasto che decisamente funziona perchè tutto ciò che ted dice e fà viene rafforzato dal suo aspetto tanto [...] Vai alla recensione »

martedì 3 settembre 2013
asrdrubale03

splendido il lavoro delle commedie è di far ridere e questo ci riesce alla grande

lunedì 5 novembre 2012
Lucia69

Davvero un film di bassissimo livello!!! Volgare,per niente divertente!!!!!! Soldi buttati!!!!!!

domenica 27 gennaio 2013
De Lorean

L'ennesima americanata. Commedia /fantasy dove un orsetto di peluche, prende vita e diventa il miglior amico di un bambino. I due crescono insieme e l'orsetto prende tutti i vizi del suo amico....droghe, alcol, ecc... Trama leggera e personaggi grotteschi. Non lo considererei proprio un film per famiglie, dato il numero di parolacce e alcune scene un pò volgari.

lunedì 14 gennaio 2013
Liuk

Sicuramente non un capolavoro nè una storia originale, assomiglia molto, anzi troppo, al recente "Paul" ma gli è nettamente superiore. Il creatore dei Griffin non si smentisce, creando un personaggio irriverente e sarcastico, purtroppo poco interessante per gli adulti e non adatto ai bambini, ma che da vita ad una pellicola comunque interessante. Oltre alla sempre più bella Mila Kunis che da sola [...] Vai alla recensione »

sabato 22 dicembre 2012
ziomar

Gran brutto film. Non adatto ai bambini, troppe parolacce gratuite e stucchevole l' orso da adulto che si fuma hascish dichiarando che deve cambiare pusher. Per un pubblico adulto può andare, anche se siamo lontani anni luce da un bel film.

mercoledì 9 gennaio 2013
Righetti90

Sinceramente a me questo film è piaciuto. Ho riso molto e inoltre c'è anche una storia commovente di un'amicizia che non può essere infranta da nessuno, nemmeno la morte riesce ad opporsi.  Altro che quella schifezza dei Griffin. 

giovedì 15 novembre 2012
mikygraffiti

un film bellissimo 

domenica 11 novembre 2012
alexmolle

Sono entrato in sala convinto che mi sarei ammazzato dal ridere, invece le scene veramente divertenti sono quelle viste nel trailer e poco più e non c'è nemmeno la trama a dar forza al film. Non annoia grazie alla sua scorrevolezza, poi arriva il colpo di scena in cui Ted muore, ecco se fosse finito lì il film il voto sarebbe stato migliore, invece cade in un finale banalissimo. [...] Vai alla recensione »

sabato 20 ottobre 2012
Call of duty

Questo film è stato veramente una figata !!!! Non è di certo la trama che è bella, bensi' le battute di questo fantastico orsetto e del suo padrone John. Io sono andato un sabato sera cn dei miei amici e vi assicuro ke vederlo al cinema è 100 volte meglio che vederselo a casa da soli quindi fidatevi: se volete rallegrarvi un sabato sera andate a vedere questo super film e vi assicuro che nn ve ne pentirete [...] Vai alla recensione »

lunedì 27 luglio 2015
francy99

insolita commedia che rispecchia i tempi moderni: divertente e sorprendente, la consiglio per un pomeriggio a casa o una serata fra amici.

venerdì 19 settembre 2014
Inesperto

Fuori dalle righe, comicità spinta. Astenersi benpensanti e sostenitori del politically correct, perchè è un film molto scorretto. Non un capolavoro, forse una cavolata, ma sicuramente non è il diavolo. P.S. Mila Kunis è sempre bellissima.

venerdì 20 giugno 2014
f.palazzi

Film malriuscito,disgustoso,che parla di un orso bastaso e cannettone di nome Ted che se la spassa col suo amico! Prima di vederlo,pensavo che la Griffin Seth MacFarlane presentasse alle sale qualcosa di accettabile,divertente,nuovo ,e invece siamo sempre nel demenziale baraccone da cine-fattoria.Il messaggio di questa oscenità qual'è??Imparare a farsi le cannabis e ubriacarsi.

Frasi
"Quando arriva il temporale io l'aspetto qui, ripeto le parole del mio rimbombamico, vaffanculo, fammi un bel pippon, tuono io, lo so, se è una scoreggia del ciel, prrrrrrr!"
Dialogo tra John Bennett (Mark Wahlberg) - Ted (voce nella versione originale) (Seth MacFarlane)
dal film Ted - a cura di Consuelo
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Francesco Alò
Il Messaggero

Segno dei tempi: ennesimo regista d'animazione che sbarca nel cinema dal vivo dopo Bird (Mission: Impossible 4), Stanton (John Carter) e la coppia Lord & Miller (21 Jump Street). Ora tocca a Seth MacFarlane, nuovo guru dell'animazione cattivella con le serie tv post-Simpson I Griffin e American Dad. Il risultato è Ted, successo inaspettato del 2012.

Mariuccia Ciotta
Il Manifesto

Una Los Angeles infestata da mega-pannelli pubblicitari con Mark Walhberg e un grosso orso di peluche seduti sul divano, stile sit-com, ha lanciato l'estate scorsa Ted, confuso tra i cartelloni delle nuove serie televisive. E dalla tv deriva l'esordio alla regia di Seth MacFarlane, il 39enne ideatore della saga I Griffin, imparentati con un'altra famiglia degenerata, I Simpson, entrambi testimonial [...] Vai alla recensione »

Mariarosa Mancuso
Il Foglio

Lo aspettiamo agli Oscar, il 24 febbraio prossimo. Il regista Seth Mac Farlane, s'intende, scelto qualche giorno fa come maestro di cerimonie. Subentra a Bilty Crystal, che l'anno scorso in corsa aveva sostituito Eddie Murphy (colpa del produtiore Brett Ratner che se ne uscì dicendo: 'Le prove sono roba da froci. Battuta non particolarmente spiritosa, ma neanche particolarmente offensiva).

Dario Zonta
L'Unità

È una questione di gusti, probabilmente, ma quando al cinema il «politicamente scorretto» va a braccetto con il «piuttosto volgare», i risultati sono spesso deludenti. È anche una questione di intelligenza, quella presunta e molto presuntuosa, nonché arrogante, di chi mettendosi su di un piedistallo al di sopra della comune morale fa una predica distorta proponendo un mondo al rovescio dove tutto è [...] Vai alla recensione »

Valerio Caprara
Il Mattino

Le famiglie degenerate dei «Griffin» e dei «Simpson» costituiscono il retroterra di «Ted», premiato dal botteghino Usa per il suo carico di scorrettezze politiche, mentali e fisiologiche. Il trasbordo sul grande schermo del materiale satirico da sit-com tv non è automatico perché comporta una forte accelerazione espressiva e rischia di disinnescare la provocazione abbassandola al livello di grossolana [...] Vai alla recensione »

Ann Hornaday
WashingtonPost

Chi ha visto il trailer di Ted avrà già un'idea chiara della sua non scontata premessa: come regalo di Natale, il piccolo Johnny riceve il classico orsacchiotto che, in seguito a un suo desiderio, comincia a parlare. Vent'anni dopo Johnny e Ted (che in originale ha la voce del regista) vivono insieme, come due coinquilini, cristallizzati in un'adolescenza infinita, si drogano, guardano cartoni animati, [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

John, bimbo solitario di otto anni, esprime un desiderio natalizio: che il suo orsetto di pelouche, Ted, prenda vita e sia per sempre il suo migliore amico. Una trentina d'anni più tardi i due sono ancora inseparabili; però Lori, la ragazza di John, trova che l'orsacchiotto eserciti una pessima influenza sul suo compagno, impedendogli di diventare adulto.

NEWS
NEWS
venerdì 12 ottobre 2012
Robert Bernocchi

Bisogna sempre fare attenzione ai dati di incasso dei giovedì d'esordio, visto che il pubblico italiano forse non si è ancora ben abituato a questo cambiamento, tanto che lo scorso weekend molti titoli hanno recuperato nei giorni successivi, magari anche [...]

NEWS
venerdì 5 ottobre 2012
Robert Bernocchi

Nel suo piccolo, è un giorno storico per il cinema italiano. Ieri infatti, per la prima volta, i film sono usciti di giovedì, anticipando il tradizionale venerdì, la giornata in cui siamo stati abituati per decenni a trovare le nuove pellicole.

NEWS
giovedì 4 ottobre 2012
Tirza Bonifazi

Una storia d'amore sfortunata, una di fantasmi, una in cui il protagonista è un orsetto. E ancora, rivoluzioni a passo di danza, storie di cantanti ritirati che tornano a cantare, di un pomeriggio di due giovani che sognano un futuro (migliore) e reality [...]

BIZ
lunedì 2 aprile 2012
Robert Bernocchi

Come giustamente fa notare il sito americano Coming Soon.net, era facile pensare a un pesce d'aprile. Ma visto che la notizia la fornisce Variety e che, passato il primo di aprile, non arrivano smentite, va presa per buona.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati